Giorni di festa

S.Maria Stignano-S.Marco in Lamis Santuario S. Matteo 14 km

Camminiamo in 11

Dormiamo dai frati

Da ieri mi hanno raggiunto molte persone e da oggi camminiamo in 11. Sono giorni di festa e di grande leggerezza. Il cammino in questa ultima parte non è semplice. Bellissimo ma non semplice. Sono stanca, il corpo è dolente e il caldo si fa sentire. Però è allietato dalla presenza di amici. Alcuni appena conosciuti, come quelli dell’Associazione Senza Cemento che ieri sera ci sono venuti incontro e si sono presi cura di noi, altri che conosco da tempo.

Il cammino ha il suo aspetto più interessante, almeno per me, nelle persone. Ora che sto arrivando al termine ripercorro gli incontri avuti, le persone che mi porto nel cuore, gli occhi o i racconti di vita di alcuni compagni di viaggio.

Camminiamo insieme, affiancandoci per un tempo breve o lungo, lasciandoci reciprocamente doni e, prendendoci cura gli uni degli altri, arriviamo alla meta. Nella vita ci incontriamo e riconosciamo. A volte ci scegliamo e non riusciamo più a toglierci dal cuore coloro con i quali siamo entrati in profondità. A volte stiamo insieme per breve tempo ed esauriamo il nostro compito reciproco. Altre volte ci scambiamo poche parole che restano indelebili nella memoria e che ci spronano a proseguire nel cammino.

Incontrarci, riconoscerci, sceglierci, amarci, camminare insieme, salutarci, custodirci reciprocamente, guardarci da lontano, perderci. Tutto è parte del cammino. Tutto è vita. Mancano due giorni al termine di questo mio viaggio e vi confesso che avrò bisogno di molto tempo per ricapitolare quanto vissuto e comprendere come proseguire nel mio cammino.

Per ora celebro il cammino, la vita, l’amicizia, noi! Con Amore!